Indirizzo:
Tel:
Fax:
E-mail:
PEC:
Via Torretta, 6
0874 87341
0874 871506
segreteria@comunetrivento.it
protocollo.trivento@pec.it
Comune

Escursioni

 
La Morgia PietrafendaLa Morgia di Pietrafenda La Morgia Pietrafenda, si presenta con l' unione di tre possenti massi di roccia calcarea nei cui pressi s'intravede l'apertura di una profonda caverna con cunicolo, mai finora esplorata. Pietrafenda, che significa " pietra spaccata "  un insolito monolito roccioso con pareti a picco del tipo amba abissina. 
 
 
 
 
 
La Morgia dei BrigantiLa Morgia dei Briganti
Si mostra in un unico grosso e roccioso macigno che racchiude, dopo uno stretto cunicolo d'accesso, una vasta caverna dove erano soliti riunirsi o rifugiarsi i briganti della zona. L'800 nel Molise si contraddistinse per alcune rivolte popolari che spinsero masse di disperati, affamati ed emarginati, contro ogni autorita costituita e che furono ben presto sedate. Si innestò così il fenomeno del brigantaggio
 

 

TratturoIl Tratturo Celano-Foggia Era la via tra Celano e Foggia per la transumanza delle greggi dalle montagne dell'Abruzzo e del Molise verso i pascoli della pianura pugliese, ha segnato per secoli l'economia pastorale. Dalla Valle del Trigno fino al Tavoliere pugliese tutta l'area naturale è stata segnata da una rete di Tratturi ( strade interregionali larghe un centinaio di metri tanto da consentire il fabbisogno di foraggio per un gregge in marcia) ancora ben visibili e recentemente riconosciuti come beni culturali da tutelare e preservare. Nel corso del tempo le necessità e la fede dei pastori si sono espresse in fontanili e abbeveratoi, in ovili di sosta e nella costruzione di tabernacoli, chiesette e santuari. I Tratturi, oggi beni demaniali, rappresentano un itinerario escursionistico di alto valore ambientale e culturale da percorrere a tappe, in uno scenario unico e incomparabile.